Tag Archives: PDF

30Nov/07

Generazione Youtube? – by Chiara Fonio

Il 7 novembre scorso abbiamo assistito all’ennesimo caso di violenza “scolastica”: un ragazzo di 18 anni, Eric Pekka uccide 7 studenti e la preside del liceo Jokula in Finlandia. La strage è immediatamente paragonata ai tristemente celebri fatti di Columbine (1999) e al recente massacro del Virginia Polytechnic Institute (aprile 2007). I carnefici e le vittime, soprattutto negli ultimi due casi, non sono solo accomunati dalla fascia di età ma anche da un particolare utilizzo di YouTube (http://www.youtube.com), il sito di video sharing più famoso della rete. Cho Seung-hui e Pekka Eric Auvinen, infatti, condivisero la loro follia omicida con tutto il mondo caricando nel primo caso un video testamento, nel secondo un vero e proprio annuncio del massacro.

Continue reading

20Oct/07

Intervista a Murad Karayilan – trad. di Hamed N.

Qandil, siamo nelle montagne nel Kurdistan iracheno, verso l’Iran. Questa intervista a Murad Karayilan (capo del consiglio direttivo del PKK) (foto a fianco) è stata realizzata dal giornale tedesco Der Spigel e pubblicata sul giornale kurdo Awena di Sulaimaniah (13/11/2007). Murad Karayilan: “Sia il nostro popolo sia le forze politiche nel Kurdistan iracheno devono sapere che la Turchia vuole attaccare non solo il PKK ma anche la regione federale del Kurdistan, inoltre vuole ostacolare l’annessione della città kurda di Kirkuk alla regione kurda, ciò significa che la Turchia non vuole che i kurdi abbiano una loro amministrazione autonoma e un loro sistema di governo.”

Continue reading

11Sep/07

Il Sesto Anniversario del Nine Eleven e il ritorno di Osama Bin Laden? – by Marco Lombardi

Come ci si poteva aspettare la campagna mediatica per il Sesto Anniversario del Nine Eleven è puntualmente cominciata: un trailer di annuncio del video prossimo proprio con Osama starring (trailer che viene diffuso dai media occidentali per la consueta pubblicità); il video di 26 minuti e 27 secondi intitolato “The Solution” per il 7 settembre e, ancora oggi 11 settembre, un nuovo regalo di Osama, che ci partecipa il testamento di uno dei kamikaze al WTC: tal Abi Masa’ab Walid al Shahri.

Continue reading

03Jul/07

Attacchi a Londra, Glasgow e Marib – by Marco Lombardi

Londra, Glasgow, Marib: gli ultimi giorni di giugno e i primi di luglio 2007 sono resi drammatici e tragici da alcuni attacchi terroristici sventati, riusciti parzialmente e riusciti come previsto. Che cosa sta accadendo? ITSTIME – Italian Team for Security, Terroristic Issues & Managing Emergencies, che in Università Cattolica studia il terrorismo, propone una lettura che sembra confermare le analisi condotte in questi anni.

Continue reading

28Jun/07

Palestinian Women Suicide Bombers – by Maria Alvanou

Palestinian Women Suicide Bombers: The Interplaying Effects of Islam, Nationalism and Honour Culture a new paper by Maria Alvanou, published for the Strategic Research and Policy Centre, National Defence College, IDF – Tel Aviv. In the context of wars and conflicts, women have tended to be classified within the single category “women and children”, as the “vulnerable” victims who suffer under violence with no means of defence. But women are not necessarily always vulnerable and on the contrary they have been actively engaging in many armed conflicts around the world, playing their own part in warring throughout history.

DOWNLOAD : Alvanou_Palestinian_Women

27Feb/07

Symbolisms of basic islamic imagery in jihadi propaganda – by Maria Alvanou

The proverb “one picture is worth a thousand words” summarizes the importance of image in the field of communication. The tragic events of September 11, the attacks on Madrid and London highlighted the importance of understanding the ideology and methods of jihadi groups. There is a lack of information on modern imagery associated with political Islam, especially imagery produced by radical and violent extreme Muslim groups. These organizations have had a brief but prolific history in the production and distribution of visual propaganda, and have arguably created their own distinct genre of Internet-based Islamic imagery. Visual propaganda is more than a host for textual messages; it is an expressive medium which communicates ideas just even more effectively than writing. Jihadi imagery is a primary vehicle for the communication and diffusion of jihadi ideas, an essential tool utilized by radical terrorist organizations. Therefore, understanding how these images work, what ideas they convey, why they are employed and what responses they may elicit, is vital to the struggle against the influence of jihadi organizations and their violence. Below are examples of basic Islamic imagery and its symbolisms……..

Continue reading