Tag Archives: Europe

14Lug/19

Rapporto Te-Sat 2019: prospettive attuali e future –  by Barbara Lucini e Marco Maiolino

Due settimane fa è stato pubblicato il nuovo Terrorism Situation & Trend Report di Europol. Come ogni anno rappresenta un documento importante e utile per tutti coloro che addetti ai lavori o meno vogliano avere una fotografia di respiro internazionale, circa la minaccia terroristica e altre forme di estremismo violento. Continue reading

17Lug/16

Attempted Coup in Turkey: Implications from a European perspective – by Maria Alvanou

There is strong international interest about the attempted coup that took place in Turkey on July 15th, Friday night. While many analysts examine the operational reasons that led to failure, the coup attempt itself is also of interest. There are implications for European policy that should be under consideration. They have to do not only with the possible future of Turkey inside the EU family, but also with how European countries will deal with matters of legal aftermath. Continue reading

13Apr/16

La Grande Rete del terrorismo jihadista e l’Italia – by Nicolò Spagna

Fin da quando il cuore dell’Europa è stato colpito, con gli attacchi alla capitale parigina e successivamente con Bruxelles, i riflettori si sono spostati quasi immediatamente sull’Italia. La macchina della propaganda jihadista di Daesh ha più volte etichettato l’Italia come target privilegiato, infatti proprio in uno degli ultimi video rilasciati dall Alwa’ad  Media Production, vengono minacciate Roma, Londra e Berlino ponendo alla base frasi proselitistiche con il fine di smuovere i seguaci e spronare all’azione: “Combatteteli, Allah li punirà attraverso le vostre mani”. Continue reading

23Set/15

Sulla Rotta Balcanica – by Laris Gaiser

La rotta balcanica dei rifugiati che cercano asilo in Europa sta rubando da alcuni mesi le prime pagine alla tragedia dei migranti che attraversano il mar Mediterraneo nello stretto di Sicilia e in quello di Gibilterra. Esattamente come la regione da cui prende il nome questa nuova rotta nasconde in se veri e propri paradossi che sfuggono all’opinione pubblica del vecchio continente e, molto spesso, per ragioni di interesse politico o per semplice disinteresse, vengono ignorati perfino dai media. Continue reading