02Nov/17

New York e terroristi Uzbechi nel quadro del jihadismo dell’ex Urss – by Giovanni Giacalone

L’attentato di Halloween a New York torna a far parlare ancora una volta del pericolo proveniente da jihadisti originari di paesi ex membri di quella che era una volta l’Unione Sovietica. L’attentatore, identificato come l’uzbeko Sayfullo Saipov, era giunto negli USA nel 2010 dopo aver vinto la “green card” alla lotteria che ogni anno mette a disposizione 55.000 permessi. Continue reading

29Oct/17

Target Russia: ancora i Campionati del Mondo FIFA nel mirino del terrorismo – by Nicolò Spagna

La comunicazione del sedicente Stato Islamico negli ultimi mesi ha subito un notevole decremento sia in termini dinamicità all’interno delle piattaforme pro-ISIS sia in termini di diffusione del materiale propagandistico. E forse è in cerca di nuove strategie per promuovere la sopravvivenza del califfato ben oltre la perdita di territorio di questi mesi. Continue reading

18Oct/17

Somalia: media e comunicazione del rischio – by Barbara Lucini e Marco Maiolino

Il 14 ottobre scorso una coppia di autobomba ha tragicamente colpito la capitale somala, Mogadiscio. La prima e più devastante esplosione ha devastato il Safari hotel (e l’area circostante), situato nel distretto di Hodon, ed è stata seguita da un assalto armato di alcuni miliziani. Il secondo veicolo esplosivo è invece deflagrato nel distretto cittadino di Madina. Continue reading